04 Mar Perché è importante scegliere Frutta e Verdura di Stagione

Che profumo, sapore, colore (e proprietà!)  ha un pomodoro gustato in pieno luglio e quanto ci delude, invece, un pomodoro coltivato in serra, maturato artificialmente o poi conservato nelle celle frigorifere a dicembre? In questo articolo capiremo il perché è importante alimentarsi nel rispetto dei tempi della natura!

Gusto

Mangiare frutta e verdura di stagione vuol dire, prima di tutto, mangiare alimenti più buoni, profumati e più gustosi perché maturati senza il bisogno di forzature chimiche!

Salute

I vegetali  di stagione richiedono quantità nettamente inferiori di prodotti chimici per eliminare i parassiti, come i pesticidi. In più, rispettare la maturazione naturale dei vegetali significa accogliere tutti micronutrienti nel pieno della loro potenzialità: la conservazione in frigorifero di frutta e verdura riduce in modo esponenziale le loro proprietà nutrizionali. Basti pensare alla vitamina C, che si riduce mediamente del 50% durante la fase conservazione (a cui dobbiamo aggiungere il periodo di permanenza nel frigorifero di casa!).

Costo

Frutta e verdura di stagione non hanno bisogno di serre. Ciò significa che non si consuma energia aggiuntiva per farle crescere e maturare: i processi di produzioni sono meno costosi. Se poi scegliamo prodotti a km zero o coltivati vicino a noi, si abbattono anche i costi di trasporto!!

Ambiente

Ecco il motivo per cui molti scelgono il biologico: i disciplinari richiedono il non utilizzo di agenti chimici o carburanti, la freschezza e la stagionalità del prodotto biologico.
Coltivare verdure in qualsiasi periodo dell’anno ha un costo ambientale davvero elevato: servono serre riscaldate e illuminate oltre ai combustibili fossili, come il gasolio, utilizzati per il trasporto di aerei e camion. E i pesticidi e i fertilizzanti utilizzati per le coltivazioni intensive fuori stagione? Sono anch’essi altamente inquinanti: rispettare i tempi della natura diventa così una piccola scelta ecologica, quel gesto quotidiano di apparente scarso valore ma che, se moltiplicato, ha effetti virali.

In foto la nostra insalata di stagione: cavolo cappuccio, arance tarocco, spinacino fresco e finocchi!

Manca qualche ingrediente?



× Servizio Clienti WhatsApp